a un certo punto te lo chiedi

oggi un camion ha deciso di farsi un giro dentro la macchina. io e claudio ci siamo fatti una passeggiata sul guardrail.
stiamo bene, la macchina incredibilmente va ancora e l’assicurazione… boh. probabilmente pagherà fra 120 giorni e comunque c’è il rischio che si finisca in concorso di colpa.
credo di voler andarci sul serio a santiago in bici, ma non per la voglia di vedere quei luoghi, ma per ricevere la grazia.

Annunci

3 Risposte to “a un certo punto te lo chiedi”

  1. Ehi, ma che ca..spita!
    Attenzione ai possibili alti e bassi adrenalinici. E comunque, auguri di una pronta e buona ripresa :)

  2. Contento che stiate bene, nonostante la sfiga dell’incidente!

  3. caspiterina, quando parlavi di botto non pensavo a questo tipo di botto (più a qualcosa del tipo “ah, il brusco ritorno in città…”, bon, ma tanto sono scema, quindi non fa testo)
    forse più che santiago di serve una seria aspersione nell’acqua di lourdes…è anche più di strada, facci un pensierino :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: