crucifige

oggi ho chiacchierato a lungo di flickr con un tipo che si occupa di fotografia e di giornalismo (paroloni per dire che è uno che seleziona foto per alcune riviste di stampa nazionale) e che sa che ho un account su flickr (il gancio è nato così) ma non sa quale sia (e del resto il mio nome lo ha scoperto 10 minuti prima di vedermi).
beh, lui flickr l’ha studiato per bene e dei miei contatti (più stretti) ne conosce due (fra l’altro sono fra i contatti più gettonati nella nicchia che frequento io) e tutti e due gli fanno schifo.
non sapendo che sono persone che io conosco bene, me ne ha parlato in modo professionale, indicandomi i punti di forza e gli errori, senza mezzi termini… ma non è tipo da mezzi termini.
i nomi non li faccio manco morta. tié.

Annunci

7 Risposte to “crucifige”

  1. sono passata di qui. e ho letto, e ho pensato “affine”.
    poi ho visto il link a radiopop. e ho detto “vedi!”

    delirio per dire, che ti leggerò ancora.
    anche se la cosa non dovesse interessarti…
    la grafomania neofita mi passerà, oh se mi passerà.

  2. se le critiche senza mezzi termini ritieni possano essere accolte in modo costruttivo, perché non dirle (con le giuste maniere, obviously)?

  3. @annie, parliamone!
    @sacher, meglio di no ;-)

  4. Le critiche diciamo sono sempre costruttive. O almeno dovrebbero esserlo…anche se quando “non si usano mezzi termini” io personalmente oltre al costruttivo, magari ci rimango unpò male…sigh …

  5. screanzatopo Says:

    sono le persone che vorrei trovare io.
    quelli che mi vivisezionano uno scatto, me lo smontano, me lo fanno a pezzi.
    perche’ e’ dalla coscienza dei miei errori che posso imparare.
    certo le critiche a volte fanno male. ma spesso se ci si pensa su alla fine ci si accorge che sono fatte a ragion veduta.
    e mi e’ gia’ successo in passato, quando frequentavo una mailing list nella quale dei fotografi professionisti, gente cond ecine di anni di esperienza, era disponibile alla critica degli scatti postati.
    tante bastonate mi hanno fatto bene.
    non mi fanno bene i soliti “bello scatto, great shot” che si leggono su flickr.
    Un esempio pratico?
    Questa mia foto:
    http://www.flickr.com/photos/fotosprecate/493383308/
    Su flickr nemmeno un commento negativo (anzi, e’ finita pure in explore…).
    In un paio di forum di fotografia invece si sono accorti subito di un errore abbastanza evidente: il punto di messa a fuoco e’ sbagliato. Ho messo a fuoco sul palo anziche’ sul parafango posteriore, arrivando a sbagliare anche la scelta del diaframma che doveva essere piu’ chiuso per lasciare a fuoco l’intera bici e far rimanere sfuocato lo sfondo.

  6. quella è la forza della community ;-) una forza che bisogna interpretare, ovvio.

  7. parliamone!
    di cosa precisamente?

    ps. dove trovo cosa è e come usare flickr?
    sono assetata di conoscenza…

    se hai voglia di dare un’occhiata al mio blog (non quello di lavoro)

    http://ilrebis.wordpress.com/

    ciao a.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: