resta ferma per un’ora e decidi quello che vuoi

è che talvolta sei una bambina piccola e ostinata. ancora con i codini e le calze bianche coi buchini come quelle dalla comunione.
e non fai altro che pestare i piedi e dire voglio voglio voglio.
e non demordi finché non ti danno quello che vuoi.
oppure ti fanno capire che non ce n’è. proprio per niente.
questo talvolta è diventato sempre più raro, perché hai imparato che vorrei è più cautelativo, rende la pillola più dolce da ingoiare, meno probabile il rischio di starci male.
beh, a me m’importa una sega: oggi io voglio voglio voglio.
(il titolo è dei Fratelli di Soledad, che sono stati pescati dietro la piega dei ricordi e che saranno presto in monlué)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: