della vacanza, del bello, dello sciocco e del mare – della vacanza

cioè del vuoto.
il vuoto. profondissimo urlo in fondo. quando chiedi “chi è?” e non ti risponde nessuno.
stasera sotto la doccia, in una casa dove sono la quarta figlia e dove la famiglia è così stretta che ho paura anche solo a vederli proiettati in casa della mia, di famiglia, mi sono sentita per la prima volta vittima ancora della mia testardaggine, e della mia inappellabile idiozia.
vogliamo avere tutto ora subito. e vogliamo i fatti, non le pugnette.
qui si stramba e si ricomincia. possiiblmente di bolina. grazie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: