vista linate

ricordo ancora quella strana sensazione che mi ha preso un giorno in macchina quando tornavo dalla bovisa verso la velenosa brianza e avevo mandato un sms a un po’ di persone con scritto: “ok, firmato contratto. adesso torno in ufficio e mi dimetto”. e solo alcuni dei destinatari se lo aspettavano, perché quella era la cosa meno prevedibile che io potessi fare nella mia vita.
quella strana sensazione che la macchina potesse avere le ali. e che potessi prendere il volo, in quel preciso momento, sulla milano meda.
oggi una persona – una delle migliori persone che io conosca – ha preso quello stesso volo e per quanto mi sembra folle, so che ha fatto bene e che è la persona migliore per questo salto.
e adesso la smetto di piangere e di pensare a come sarà milano e la mia vita lontana da lei, che fra un po’ c’è riunione di redazione e non posso stare così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: