partecipa al sondaggio, 2

ti telefonano mentre esci dalla metropolitana, e per un attimo hai un ricordo lungo due anni.
“non è cambiato nulla”.
ti vengono a prendere dal dentista.
“grazie per la carineria”.
ti dicono alcune cose.
“non è cambiato nulla”.
ti ascoltano mentre tu spieghi delle cose. ad esempio, che si tratta di condivisione di spazi anche da questa parte della barricata, non solo da quella parte della barricata.
“qualcosa è cambiato”.
poi ti portano a casa, aspettando con pazienza che tu vada a ritirare le scarpe dal ciabattino e i vestiti dalla tintoria. mentre succede questo, scattano le 4 frecce e un altro mazzo di fiori viene comprato.
“grazie per la carineria”.
mentre guidano ti dicono che si vede che stai facendo ginnastica, che il culo è più su.
“qualcosa è cambiato”.
sotto casa ti dicono che non sanno quando, ma che ti chiameranno: sesta malattia, orari festivi del nido, corso di spinning e suocere permettendo.
“non è cambiato nulla”.
anzi sì, se qualcuno ha bisogno di un costosissimo mazzo di fiori incartato in carta crespa arancione ne trova uno nel cestino alla fermata dell’autobus sotto casa mia.
sono passati due anni dall’ultima volta. e molta aurora sotto i ponti.
stato civile: libera, molto indecisa sul da farsi.

12 Risposte to “partecipa al sondaggio, 2”

  1. …per quel che puo’ valere …da lurker del blog …questo tuo messaggio è più in linea , più in bolla, con l’idea che mi ero fatto di te leggendoti e guardando le tue foto …serve?

    salut U

  2. Ma – se posso, eh – tu questa seconda risposta al sondaggio… te la vivi meglio, o peggio della prima?

  3. damiel, mi stai chiedendo se mi vivo meglio l’essere amante un po’ triste (nel ruolo un po’ demodé della vittima e carnefice) o l’essere single un po’ metrosexual?

  4. Sì, la domanda era questa, per sommi capi, ma senza voler essere invadente. Fa soltanto parte di un *sondaggio* più ampio, a beneficio di chi crede di essere passato nella stessa situazione tempo fa.

  5. fermo restando che non sono un vate… ci sono persone per cui ne “vale la pena”, permettimi il termine.
    sono stata “amante” (ufficiale) di due uomini: uno poi ha mollato il colpo con l’altra, si è messo con me e non ho – a distanza di tempo – capito perché (se non che aveva bisogno di un ripiego, per quanto sincero). lei era una mia amica, ci conoscevamo, lei mi ha poi chiesto spiegazioni, è stata dura. ma lui era anche una persona che io desideravo e su cui per 4 o 5 mesi “ho investito”.
    l’altra è un uomo che ti mette nel novero e che ti vuole però esclusivamente per lui. è un uomo che sa coccolare, fare sentire importante, è un uomo che ti sfrutta e che tu devi saper sfruttare. in un momento in cui hai bisogno di cure, anche se sai non del tutto sincere, è l’ideale. perché non vuoi ragionare, non vuoi sentire lo stomaco e non te ne frega nulla della testa.
    al momento una storia “occasionale” con una persona impegnata la imbastirei pure, senza impegno, senza voler mai entrare nell’altra storia (quella ufficiale).
    si creano fili fra le persone che non credo che siano facilmente troncabili, se altri fili sono diretti su altre persone: questo per dire che le relazioni di coppia si fanno in due, nel bene e nel male. e che le corna si fanno in tre, nel bene e nel male. e che ogni tanto è facile pensare che un filo innocuo non faccia male quanto un conto di un motel o di una cena fuori. ma molto spesso ci si sbaglia.
    nel momento in cui sono sicura che quello che voglio in quel momento è un uomo che torna a casa da un’altra, o che comunque questo non mi crea problemi, beh… va bene, no?
    nel momento in cui voglio svegliarmi ogni mattina con un uomo che poi torni sempre a casa da me… beh, non mi resta che cercare nel rusco i resti abbandonati dalle altre. cioè un single. che possibilmente non abbia ex nel cervello, che è pure peggio.

  6. e comunque il concetto è sempre quello: lui ne vale la pena?

  7. Discorso generale uso il tu diretto perche’ mi viene meglio sa scrivere

    se ti piace ne vale la pena
    e se ti piace e gli piaci e c’è feeling è solo una cosa vostra,
    cosa ha lui altrove e se tu lo sai sono un po fatti tuoi
    ma soprattutto fatti suoi
    di come si gestisce il suo modo di essere,

    e cmq la MIA risposta è che se ti piace ne vale la pena
    indipendentemente da tutto il resto.

  8. a corollario.

    se ti piace lui e se quello che ti può dare è simile a quello che vuoi, ne vale la pena.
    se ti piace lui è quello che ti può/vuole dare non è simile a quello che vuoi, SCAP-PA-RE.

    e in linea di massima, un uomo che cerca un’amante, cerca un mezzo per liberarsi dell’altra, non sempre a favore dell’amante. statisticamente provato. anche questo è un aspetto da tenere in considerazione.
    senza dimenticare il fatto che un uomo che tradisce, lo fa una volta e lo fa più o meno sempre.
    e per ultimo il fatto che quasi tutti gli uomini tradiscono e se non lo fanno nel concreto è solo perché si raccontano un monte di balle.

  9. come al solito mi faccio un pacchetto di cavoli miei..

    se ti piace, lui o lei, e quello che ti può dare è simile a quello che vuoi E il periodo è uno di quelli in cui la similitudine basta e avanza allora ne vale la pena. se invece in fondo in fondo si spera di trasformare la similitudine in uguaglianza allora, ti cito, SCAP-PA-RE.

  10. Non essere amante o non sarai mai felice.

  11. beh mi pare un po’ una grossa esagerazione.
    ci sono amanti felici.
    come dice nico, dipende da quel che vuoi.
    ma diciamo che tenersi pronti a SCAP-PA-RE è cosa buona e giusta.

  12. […] Ammainato il Ottobre 26, 2007 alle 14:09 su Albero maestro da Frieda questo per dire che le relazioni di coppia si fanno in due, nel bene e nel male. e che le corna si fanno in tre, nel bene e nel male. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: