due ruote, un po’ di cose

primo – ieri una stronza deficiente mi ha aperto la portiera davanti, mentre io superavo (stando sulla destra) la macchina che il suo fidanzato fermava in una via con divieto d’accesso.
insomma sta stronza apre la portiera, io mi fermo in tempo e lei mi dice “oh vai piano cocca”.
primo, “oh vai piano” cosa? secondo, “cocca” la tua sorella mentre ti scopa il fidanzato e tu non lo sai, frigida che non sei altro.
il moroso è riuscito anche a dirmi “ma non siamo su una ciclabile” “ti sei comprato la strada, stronzo?”. “sì ma tu devi andare piano” ha detto la cerebrolesa. “vediamo di spiegarci. mi rendo conto che per te sia uno sforzo, ma i due neuroni che usi per scegliere scarpe e borsa (e io ne so a pacchi a questo proposito, ndA) ogni tanto potresti usarli per guardare se arriva qualcuno prima di aprire la portiera”. è ancora lì – all’inizio di corso como – che sta cercando di capire.
secondo – ormai ho sdoganato l’accoppiata bici e minigonna. adesso mi manca solo da provare il trittico bici, gonna e reggicalze.
terzo – sta cosa del ticket di ingresso mi risulta un po’ difficile da capire, quindi taccio. che non si sa mai. ma se per usare quella cazzo di macchina dovete pagare, bene… un po’ mi pare giusto. ma resto attendista.

Annunci

5 Risposte to “due ruote, un po’ di cose”

  1. baskerville Says:

    a destra non si supera, però “tag ruff cut v3” è una meraviglia.

  2. la macchina era ferma e occupava tutto lo spazio a disposizione.
    certo, mi sarei potuta fermare e girare intorno o occupare lo spazio adibito a marciapiede, peccato che se pedali sul marciapiede sei a rischio multa e che lui era entrato in un divieto di accesso.
    la tipa era cretina, that’s it. e lui limitato.

  3. baskerville Says:

    ma almeno era carina? :)

  4. Il problema è il solito: paga chi ha la stessa auto da 5 anni. Il suv nuovo della tua amica molto probabilmente è Euro4, dunque niente ticket. Mai che si facciano le cose sanamente punitive, in questo paese ;)

  5. Qui e Adesso Says:

    Un poliziotto australiano, dopo avermi multato per oltre 1000 dollari mi ha detto con un sorriso complice:

    Ci sono stato si! in Italia. Bellissimo posto, ma voi gente, guidate come pazzi!!

    E come mai Valentino Rossi é campione del mondo 7 volte? – gli faccio io.

    Sorride e mi lascia andare (con la multa da pagare).

    Un abbraccio

    gionata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: