dentro al panettone

c’è lo schifo per la copertina del time.
c’è la quiete di aver cotto il bollito per oggi a pranzo.
c’è una splendida trasmissione sui rom trasmessa da radiopopolare (che non fa più fuori di cella speciale natale e un po’ mi spiace). e di cui esiste il podcast.
c’è un libro iniziato, l’asciugamano in testa a forma di turbante, isotta che zampetta e la casa da sistemare prima che arrivino mamma e papà, a cui non ditelo a nessuno, ho fatto per la prima volta il regalo di natale.
per la prima volta dai tempi dei posaceneri di das.

Advertisements

3 Risposte to “dentro al panettone”

  1. a me fuori di cella mi apre sempre in due dalla commozione, allora ho gradito (per certi versi) il cambio di palinsesto, anche se i bimbi rom allo stadio venivano trattati come degli extraterrestri solo perché non erano mai stati allo stadio (cos’è il must del nuovo millennio). però ecco io ciò sempre un po’ di diffidenza verso i nuovi speaker di radio pop che spesso son giovani e quest’ultimo con spiccato accento romano, chi è? migliorerà, son certo
    auguri auro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: