brufolazzi, tapparella giù e poltiglia più ascella purificata

sono andata all’ultima mia festa della fashion week. ok, quella di sabato scorso doveva essere l’ultima. ma poi c’è stata questa occasione e l’ho presa al volo.
cioè nulla di diverso dal solito. un po’ di foto, in un luogo buio, quindi un po’ di foto scure e mosse, alcool gratis, finger food, le solite cose. anche le solite facce, forse: vestiti che non hai visto mai, scarpe bellissime, molto senso di auto ironia.
io e maria siamo andate via presto, abbiamo fatto l’uscita vip, in mezzo a due ali di persone senza invito che aspettavano di entrare, mentre i bodyguard via auricolare si dicevano “su c’è troppa gente”.
ogni tanto vorrei proprio dire a chi pensa che il mondo dove lavoro sia tutto solo sesso droga e rock’n’roll, che le feste di questo mondo spesso (non sempre ma talvolta sì) sono esattamente come le feste delle medie: ma io mi scolpisco gli occhi coi pigmenti viola e ne faccio fanali.

Una Risposta to “brufolazzi, tapparella giù e poltiglia più ascella purificata”

  1. ma l’ampio parcheggio all’ingresso? c’era?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: