cronache del silenzio, con macchina che sfreccia

stasera c’era rita a casa mia a chiacchierare e adesso è di là nella stanza rossa che dorme, mentre io nicchio che non ho voglia di portare isotta giù per la quarta volta e avendo bevuto coca light a cena mi scappa una pipì perenne e un’insonnia lunga una notte intera.

Advertisements

Una Risposta to “cronache del silenzio, con macchina che sfreccia”

  1. era meglio la birra…. la prossima volta cambiamo pure pizzarolo… eh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: