e adesso pagami i diritti d’autore

sarà mica un’idea originale: professo la legge della mantenuta da quando ero in seconda elementare.

4 Risposte to “e adesso pagami i diritti d’autore”

  1. Scema io che ho studiato! Ché se lo sapevo prima che mi sistemava lui, coi soldi spesi all’università mi facevo la liposuzione. E forse pure le labbra a canotto.

  2. ok, le donne precarie si trovano il miliardario e sono a posto. ma gli uomini precari? non è mica facile nè trovare una donna single miliardaria, nè trovare una donna single miliardaria e non vecchia decrepita (l’erezione vuole la sua parte)

  3. sempre più endorsing la pupa!
    anche io professo la religione della mantenuta.
    quando ero piccola, complice un po’ di fantasia cinematografica, pensavo proprio a fare la pupa di un boss.
    poi ho dovuto cercarmi un lavoro.
    non ci sono più i gangster di una volta.

  4. Avrebbe quantomeno dovuto proliferare un po’ di più, il Silvio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: