fatelo per me, per voi e per i vostri cari

potenziali elettori del pd, guardate questo poi andate a votare il 13 aprile, andateci porco cazzo, e annullate la scheda.
fateci una bella croce, un’enorme croce, oppure tante crocette su tutti i simboli, per favore non rifiutate la scheda che se no il presidente di seggio vi maledice pure la donna delle pulizie, ricordatevi di scriverci qualsiasi cosa, la scheda deve essere annullata non bianca… ma dopo questo non potete minimamente pensare che sia un eventuale governo credibile.

18 Risposte to “fatelo per me, per voi e per i vostri cari”

  1. Questo me lo aggiungo ai preferiti, per i giorni di depressione.

  2. Asended Says:

    Auro, non lo so. Davvero non lo so. Decidero’ quella mattina stessa credo.

  3. Sempre più il paese delle banane…

  4. Ti ho riconosciuta!
    Tu se quella che corre al parco con la maglietta grigia e l’I-pod!!!
    Non negare perchè sei tu!
    ROTFL

  5. non dico nulla del video, ma il maltrattamento della metrica è da denuncia al tribunale internazionale dell’aia.

  6. ellegi, inutile che fai della facile ironia ;-)

  7. Ho come un senso di nausea… 8-6~

  8. Continuo a non riuscire a credere che non sia un fake – ho come un blocco.

  9. Questi sono gli effetti del veltronismo?
    Meno male che Silvio c’è e I’m PD; la scelta si fa veramente ardua.
    Adesso si attende una risposta dalla Sinistra Arcobaleno.

  10. La penso come te.

  11. e mai che sapete farvi due risate voi astensionisti…su!

  12. astensionista?
    scusa ma hai letto bene? ma soprattutto, hai letto? ;-)
    qui si vota forte e chiaro e se si è indecisi si consiglia il voto nullo.
    tutto tranne l’astensione.

  13. Dai, almeno si ride. Le stronzate sono altre…

  14. maltby, la sola rispsota sensata che possa dare SA è di rifiutarsi di fare queste pirlate e badare ai contenuti.

  15. a me questa musica fa venire in mente lo spot del barbiere a domicilio.
    ecco, un politico a domicilio sarebbe utile, appena c’è qualcosa che non va zac! potremmo chiedergli subito una riforma.

  16. nevevalenti Says:

    Non è possibile, non ci credo …

  17. scusa, ma cosa cambia tra il non andare e l’annullare il voto? a parte il principio di essersi recati alle urne…

  18. cambia il numero su cui si gioca la percentuale, soprattutto per la quota senato.
    e cambia il fatto che eserciti un diritto, ma soprattutto un dovere, che è stato sudato e per cui sono state fatte molte lotte.
    le donne che non vanno a votare non fanno altro che ricordare al mondo che la donna ha ottenuto il diritto dopo molti soprusi e molte discriminazioni e adesso non gliene frega un cazzo. il voto è una conquista che bisogna difendere. ad esempio, quanti sanno che in svizzera le donne votano solo dal 1970 (o dal 1971)?
    il diritto al voto deve essere esercitato non fosse altro per chi non l’ha potuto esercitare in passato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: