una mattina mi son svegliato

e vivevo in un paese fascista e razzista.

4 Risposte to “una mattina mi son svegliato”

  1. vabbè ma era già il 1992.

    poi il sogno va avanti così: tutti si mettono a rincorrere il paese, ma c’è gente più brava a farlo e non colmeranno mai lo svantaggio….

  2. vista la vignetta di vauro di stamattina?

  3. Ma lo senti pure te questo saporaccio in bocca? Ché io è da ieri che ce l’ho…Credo sia la dignità che cerca di emigrare.

  4. Ho come l’impressione che una parte degli italiani voglia una sorta di dittatura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: