Archive for the polis bergères Category

41/1826, il giorno del dio fatti il culo (a cui non credere mai)

Posted in polis bergères with tags , , , , on 27 maggio 2008 by Auro

beh, poi ci sono le piccole soddisfazioni, mentre alla sapienza si massacrano.

Annunci

37/1826, il giorno del caro mutui

Posted in 1826 all'alba, polis bergères with tags , , , , on 23 maggio 2008 by Auro

è che voi non ascoltate l’agghiacciante realtà dei fatti perché voi (temo) non ascoltate il micap di radiopop della mattina.
ad esempio, se non l’avete ascoltato stamattina non avete sentito la telefonata del ragazzo che due anni fa ha acceso un mutuo con tassa fissa durata variabile a partire da 20 anni e che adesso pagherà quel mutuo, grazie alla variazione dei tassi, per 34 anni.
ripetetelo con calma: 34 anni. un anno in anno in più di quelli di cristo. la mia attuale carriera di vita.
a grandi linee, questo tipo di mutui è il risultato della riforma che ha appena proposto il nuovo governo e il nuovo ministro Giulio”PovcaTvoia”Tvemonti.

a conti fatti

Posted in polis bergères with tags , , , , on 20 maggio 2008 by Auro

domani pare che vi toglieranno l’ici sulla prima casa e le tasse sugli straordinari.
secondo uno studio, ogni famiglia italiana risparmierà fra i 200 e i 900 euro all’anno (fonte: radiouno): mi becco un governo di destra solo perché voi possiate comprarvi (nella migliore delle ipotesi) un nuovo schermo plasma per il vostro soggiorno o un all inclusive sul mar rosso per due. fate un po’ voi.

34/1826, il giorno del bufalino

Posted in 1826 all'alba, partecipazione, polis bergères with tags , , , on 20 maggio 2008 by Auro

oggi diego, dopo l’ennesima serata killerbeer, linka questa cosa e io trasecolo. pure il bufalino trasecola e dice “daje al coccodrillo” e aggiunge: “chissà se emanue o venom1 – solo per citarne due – conoscono, ad esempio, il teorema del paralume”.

23/1826, il giorno dei cento passi

Posted in 1826 all'alba, polis bergères with tags , , , on 9 maggio 2008 by Auro

la mafia è una montagna di merda
(peppino impastato, da un articolo del giornale l’idea socialista, 1966)

picchiato a morte

Posted in polis bergères with tags , , on 5 maggio 2008 by Auro

tommasoli è morto.
parteciperanno le più alte cariche dello stato ai funerali?

15/1826, il giorno del pizzardone

Posted in 1826 all'alba, polis bergères with tags , , on 29 aprile 2008 by Auro

che poi rutelli ha sbagliato solo in una cosa: doveva mettere un pizzardone a ogni angolo e vedi che i romani eran tutti contenti, perché a sentir loro il problema sta solo lì. cioé il concetto è molto semplice: “non mi dai il vigile e io ti voto un fascista”. hai capito che popolo di stronzi che siamo?