contare le pecore

Posted in avec la jupe with tags , , on 29 maggio 2008 by Auro

l’insonnia mi ucciderà.

42/1826, il giorno di chi aspetta la pioggia per non piangere da solo

Posted in 1826 all'alba, memoria, partecipazione with tags , , , , , on 28 maggio 2008 by Auro

una sera di inverno io e liviana siamo state per due minuti in mezzo a una piazza con il pugno chiuso alzato.
avevo 20 anni e spiccioli, saremmo andate al concerto dei templebeat quella sera, io avrei abbracciato michele, ne sarebbe passata di acqua sotto i ponti, avrei fatto mille tentativi, avrei provato a mettere la testa a posto, avrebbero cercato di farmi desistere, avrebbero.
per poco non ce l’hanno fatta, ma quando penso a liviana penso sempre a quei due pugni alzati in un sabato di inverno.
ci credevamo dio. e lo eravamo pure, e lo siamo ancora adesso.

naso all’insù

Posted in milano in soggettiva, ruote sottili with tags , , , on 28 maggio 2008 by Auro

essere portata in giro per milano in moto mi piace sempre un sacco.
a parte il fatto che io sono imbranatissima a salire sulle moto, e mi faccio sempre male, e tento sempre di spaccare bauletti, o accessori vari, apprezzo moltissimo il fatto di non essere chiusa in una scatola di metallo, ma di non dover stare attenta agli automobilisti, alle precedenze, ai binari del tram e ai passanti.
cioè la figata della bici, ma senza la bici.
letta così, quindi, è una figata davvero.
ma solo a metà.

41/1826, il giorno del dio fatti il culo (a cui non credere mai)

Posted in polis bergères with tags , , , , on 27 maggio 2008 by Auro

beh, poi ci sono le piccole soddisfazioni, mentre alla sapienza si massacrano.

resistencia!

Posted in ruote sottili with tags , , , , , on 27 maggio 2008 by Auro


sabato io sarò a sansiro, con un gatto e un cane in casa.
voi invece sarete a roma, e chi non ci sarà sa già cosa si perde. e se ci soffre, fa bene.

40/1826, il giorno del succo di frutta alla pera

Posted in a forza di essere vento, jpod, scatti e lampi with tags , , , , , on 27 maggio 2008 by Auro

ci sono due o tre persone con cui mi piace viaggiare in macchina.
una è la stea. uno è stefano. uno è claudio.
un altro è il sir. l’ho scoperto oggi.
(e c’è una persona con cui mi piace fare la cazzona quando mi fanno le foto al 4 mojito: suz)

stiamo invecchiando eh

Posted in candeggio with tags , , on 26 maggio 2008 by Auro

ieri al pronto soccorso oftalmico mi hanno diagnosticato la cataratta.
fra un po’ mi prenderà l’alzheimer, davvero.