Archivio per elezioni

think global (e poi basta)

Posted in candeggio with tags , , , on 15 aprile 2008 by Auro

il mio senso di sconfitta è tutto concentrato nel fatto che io so che lui ha ragione. ma non riesco a convincermi che l’interesse personale sia da tutelare più dell’interesse sociale. e non me ne convincerò mai.
mi incazzerò sempre quando mi sentirò dire che “meglio non pagare l’ici e il bollo”, “che è stata una grande vittoria, io con i governi di sinistra ho sempre pagato più tasse” (e lo dice una giornalista che non è andata a votare e che ha sempre millantato un passato di sinistra).
e poi “ma forse la lega avrà un po’ di ragione, forse è che io non lo vedo perché io non ho a che fare con gli extracomunitari” (e lo dice una giornalista che è andata a votare e che ha sempre millantato un passato di sinistra), “meglio che ci sia la lega, perché loro sono almeno proteggono le strutture vicine ai meno abbienti” (cit. sempre la stessa giornalista).
io sarò sempre una che perde perché io penserò sempre che quando si è in cabina elettorale e quando si vive non si deve guardare al proprio orticello, ma all’orto del mondo.
e non me ne frega un cazzo di arricchirmi, ma mi importa molto di vivere in un mondo diverso, che so essere possibile.
e se con il bollo tolto, ci saranno più macchine, se solo sento qualcuno che si lamenta dell’inquinamento e che magari suo figlio cresce in un posto malsano, giuro, in nome dell’orto botanico globale, faccio una strage. e il (mio) mondo me ne renderà grazie.

una mattina mi son svegliato

Posted in candeggio with tags on 15 aprile 2008 by Auro

e vivevo in un paese fascista e razzista.

non passa mai di moda

Posted in polis bergères with tags , , , on 14 aprile 2008 by Auro

piove, governo ladro.

suffragetta, 4

Posted in partecipazione with tags , , on 13 aprile 2008 by Auro

avete presente quelli che si fanno registrare al seggio e poi dicono “non voglio votare”.
ecco quelli.

suffragetta, 2

Posted in partecipazione with tags , , , , on 12 aprile 2008 by Auro

ed è con grande grandissimo piacere che leggo sempre più spesso inviti al voto, di qualsiasi tipo. ma comunque inviti al voto. anche da chi aveva deciso che votare il meno peggio era impossibile, insostenibile.
se poi volete annullare, annullate, ma mi piace riguardare che l’unico modo per assicurarsi un diritto è quello di goderselo.
domani e dopodomani grufolate con allegria in questo trogolo di libertà, grazie.

suffragetta, 1

Posted in partecipazione with tags , , , on 12 aprile 2008 by Auro

anche quest’anno la piccola lotta per la laicità del seggio elettorale ha sortito il suo effetto: dopo nemmeno tre minuti dall’apertura dell’aula, il crocefisso è stato tolto dal muro e messo in un angolo.
a testa in giù.

pubblico ufficiale

Posted in candeggio with tags , , , on 10 aprile 2008 by Auro

oggi, sotto una pioggia crudele e sottile, sono andata a ritirare la mia nomina a scrutatrice per le elezioni.
me l’ha notificata mia madre: il messo comunale l’ha chiamata cercandomi sull’elenco del telefono e dicendole di dirmi di andarla all’ufficio elettorale.
al messo gli ha detto male: mio padre ha il nome che inizia con D, non con Z, ma comunque che si chiamano come me ce ne sono solo 8 sull’elenco e mio padre è il settimo.