Archivio per fotografie

quanto è triste roma

Posted in jpod, polis bergères, scatti e lampi with tags , , , , on 29 aprile 2008 by Auro

io se avessi un solo amico così, giuro che mi vergognerei. per lui. e per me.

robe mie, robe loro, roba che adesso vi segnate

Posted in jpod, libera veramente, scatti e lampi with tags , , , , , , , on 29 marzo 2008 by Auro

mi urge dirvi che è stato trovato un (primo) modo per fare le foto delle pance a chi vuole e non trova occasione: i conduttori di mentelocale (cristiano, alediegoli e il disma) si faranno fotografare la pancia durante la trasmissione di mercoledì 2 aprile, se volete potete fare un salto per vedere il backstage e per farvi fotografare la pancia (dalle 17 alle 18, via ollearo – zona mac mahon).
ascoltate i dettagli sul podcast della trasmissione al minuto 16 (essere chiamata “la fotografa” mi fa molto ridere).

e poi altra cosa, sta settimana sul Vanity Fair violetto con demi moore c’è un meraviglioso articolo sui bimbi prematuri. ieri ho avuto nostalgia della PBF, e dalla chat con la sua mamma: “non questo, non il prossimo, ma quello dopo vi vengo a trovare”. e pare che fotograferemo le pance.

194 volte grazie

Posted in jpod, partecipazione with tags , , , on 26 marzo 2008 by Auro

a chi ci sarà, a chi non ci sarà. a chi c’è stato e a chi dice agli amici e alle amiche “fatti fotografare da auro”.
probabilmente ci saranno occasioni sociali, più o meno improvvisate: uno s’n’b (che ne dite? silvia? sue?), un 25 aprile sugli appennini, magari un pomeriggio al parco… ma tutto molto improvvisato, pare che non sia permesso andare in giro per il mondo e dire ti fotografo la pancia.
se potessi trasformerei sta cosa in un progetto più serio. domani probabilmente ne parlerò con una giornalista e vi faccio sapere.

da ricordare

Posted in avec la jupe with tags , , , , , , , , on 17 dicembre 2007 by Auro

le quattro cose più belle del weekend sono state:
– stefano che mi fa le foto mentre mi trucco e mentre gioco con la iso.
– francesca che mi dice “ti passo a prendere”, io dico “ok”. poi al citofono dico “scendiamo” e scoprire che ha una smart.
– gli arrosticini di pollo di zotto.
– rispondere al citofono di valentina: “sissiisisisisiisiiì saliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiite!”

gwenstyle

Posted in colonna sonora, scatti e lampi with tags , , , , , on 17 ottobre 2007 by Auro

ok, lo ammetto: non avevo capito che fosse l’ex cantante dei no doubt e fino a poco tempo fa non sapevo manco che cosa cantasse, ma stasera il concerto di gwen stefani è stato divertentissimo e bellissimo. un po’ sacrificato dal palco un po’ piccolo e da un palazzetto non pieno fino all’ultimo.
ma lei è deliziosa con il pubblico e non perde mai il sorriso, il suo corpo di ballo spiritosissimo, le canzoni si fanno ballare.
delizioso. sul serio.
e poi vabbé… avevo una posizione privilegiata per le prime tre canzoni. fra la transenna e il palco. nella grande famiglia dei fotografi accreditati.
si prepara una lunga stagione. olé.