Archivio per giacomo

to do list (no work included)

Posted in a forza di essere vento, casa auro, eat till you can, jpod, la ciccia fa giacomo giacomo, scatti e lampi with tags , , , , , , , , , , , , on 1 febbraio 2008 by Auro

– fare la torta rovesciata (e lasciarla fuori dal davanzale)
– andare in palestra almeno due volte per sperimentare la nuova scheda di giacomo
– fare biglietto per andata a roma o vendere il biglietto del ritorno
– scrivere un post sulla banalità della gente e sull’ignoranza delle nuove generazioni
– scrivere un post sull’impossibilità di seguire un episodio di WW senza sottotitoli in lingua inglese
– fare delle foto a petra
– sistemare la contabilità
– giocare a tetrisikea con fede
– organizzare almeno tre cene in casa
– pagare bolletta telecom
– finire asciugamano ricamato
– incominciare la dieta
– portare le bimbe dal ciclista
– far fare preventivi da elettricisti, idraulici e falegnami
– farsi fare il rimborso dell’eurostar

nei meandri della palestra

Posted in la ciccia fa giacomo giacomo with tags , , , , , on 18 gennaio 2008 by Auro

qualsiasi donna che ti dica che non guarda nello spogliatoio della palestra il grado di cellulite e di ciccia di ogni altra donna presente mente. sapendo di mentire.
qualsiasi donna in uno spogliatoio di una palestra sa dirti per ogni donna presente i seguenti dati:
– circonferenza coscia
– numero medio di buchi di cellulite per centimetro quadro
– numero medio di smagliature per centimetro quadro
– disegno e grado di anzianità della ceretta all’inguine
– durata massima sul tapis roulant con velocità massima raggiunta
– nome del tatuatore di ogni tatuaggio fatto
– euro totali spesi per vestirsi per andare in una pulciosa palestra di periferia dove il bagnoturco non funziona da settembre, c’è un chiaro sovraffollamento in orari serali e la pulizia non è proprio nella carta dei diritti degli iscritti.
ovviamente dopo circa due mesi non solo qualsiasi donna ha affinato la tecnica di rilevamento dati, ma detiene in una memoria nascosta nel cervello un piccolo database grazie al quale determina grafici di progressione di tutti i dati. nel caso in cui riscontri un miglioramento superiore al suo, inizia un lento processo di rosico, che alla lunga può degenerare.
qualsiasi donna non faccia tali osservazioni ha dei problemi: se è una tua amica presentala a uno che la spupazzi a dovere ma che le faccia anche notare che sta per morire di ipercellulite sul suo lato b, se è la tua fidanzata pensaci molto bene prima di sposarla (e controlla bene il suo lato b, potrebbe essere stato inglobato dalla cellulite).
questo per dire che sono parecchio scocciata perché la mia palestra ha fatto una convenzione con un’agenzia di modelle che ci hanno invaso gli spogliatoi.
e che stasera ho chiesto a giacomo conferma che, sebbene più vecchia di almeno dieci anni, io sia molto più armonica e tonica di quella flaccida balena del cazzo vestita di rosa che dimenava sguaiatamente il culo sul wave mentre io facevo i miei stronzissimi crunch inversi 3*30. eccheccazzo.

pedalando

Posted in eat till you can, la ciccia fa giacomo giacomo, ruote sottili with tags , , , , on 17 dicembre 2007 by Auro

oggi ho ripreso la bicicletta. un male porco.
sono preoccupata. anche se vado lo stesso in palestra (evitando gli esercizi più duri).
rientrando dalla palestra (dove l’assenza di giacomo urla di dolore, altro che sellino e coccige rotto), in via desenzano ho capito come svoltare la serata: riso in brodo con il prezzemolo.
e passa la paura.

giacomo latita – errata corrige

Posted in la ciccia fa giacomo giacomo with tags , , , on 3 dicembre 2007 by Auro

giacomo verrà operato mercoledì. per ora è ancora in palestra e detta legge. tipo: “aumenta di 2 minuti tutte le routine aerobiche”. agli ordini.

aurora: vado in palestra
m.: suda, suda
aurora: stronzetto ;-)

giacomo latita

Posted in la ciccia fa giacomo giacomo with tags , , , , , on 1 dicembre 2007 by Auro

giacomo è stato operato al menisco e per un po’ non sarà in palestra.
io in compenso oggi ho fatto la routine A in un’ora e venti ed è quasi un record.
il problema è che oggi ho dimenticato l’iPod a casa e quindi ho passato un’ora e venti ad annoiarmi, ascoltando gli urletti (in the mood dell’orgasmo) dei palestrati che fanno sollevamento (troppi) pesi e tentando di allontanare i pensieri idioti che mi stanno costellando le testa.
non vedevo l’ora che finisse in fretta quella routine, porcalapedivella.

scheda nuova, vita nuova

Posted in la ciccia fa giacomo giacomo with tags , , , on 12 ottobre 2007 by Auro

quando vai in palestra guardi con un certo disgusto alcuni attrezzi. lo fai solo per ignoranza di causa. ma a guardarli lo sai che non ti piacciono molto.
il fatto che giacomo sia riuscito a infilare tutti i miei attrezzi disgustosi nella mia nuova scheda, mi dà da pensare.

pinzillacchere, 1

Posted in la ciccia fa giacomo giacomo with tags , , , , , on 1 ottobre 2007 by Auro

oggi in palestra giacomo mi ha detto: “settimana scorsa hai saltato”. lui non si ricorda come mi chiamo ma sa dare l’occhiata più veloce del west alla mia scheda per leggere la date delle mie presenze. “mmm”
“vabbé che stai correndo, però solitamente mi rispondi…”, sorride.
“no” e penso: è che ho la bocca riarsa e fra un po’ mi mastico la lingua per creare saliva. lui capisce e mi porta dell’acqua, sono al minuto 18 e sto letteralmente morendo.
bevo.
“ma la settimana scorsa ho corso tre volte, due alla montagnetta, una alle cave”
lui mi sorride. e mi scrive sulla scheda che dobbiamo aggiornare la scheda, che è tempo di farlo.
io sorrido e gli dico: “fammi nera”.