Archivio per intervista

irlandese all’estero

Posted in polis bergères, vista (l)ago with tags , , , on 31 gennaio 2008 by Auro

su gq bono dice a jovanotti che prodi è uno dei migliori uomini politici in europa.

me falta siempre

Posted in avec la jupe, colonna sonora, vista (l)ago with tags , , , , on 30 novembre 2007 by Auro

oggi francesca ha intervistato roy paci.
gli ha fatto (su mio suggerimento) una domanda che ha a che fare con lo specchio del mio bagno.
appena pubblicata l’intervista ve la linko e capirete all’istante, credo.
sono una donna molto orgogliosa di se stessa.

conti in passivo

Posted in avec la jupe, candeggio, scatti e lampi, vista (l)ago with tags , , , , , , , , on 18 ottobre 2007 by Auro

mettersi un vestito sexy, scollato e sexy.
inerpicarsi su stivali con tacchi vertiginosi.
truccarsi in modo aggressivo ma non troppo.
sapere che la stefani ha guardato le foto (e gliene sono piaciute poche).
andare in redazione attualità e sapere che loro sono straordinarie.
vedere la staffetta del mensile con un’intervista alla sottoscritta.
vedere la staffetta del mensile che contiene un segreto.
ok, non è sufficiente: basta rendersene conto.

uscendo di casa

Posted in candeggio, casa auro with tags , , , , , on 25 settembre 2007 by Auro

uscendo di casa per portare fuori isotta, incontro un signore attaccato al citofono del mio palazzo. piscio il cane e torno.
il signore è ancora appeso al citofono.
“ha bisogno?”
“sto cercando Aurora G****”
“sono io”
“sono della Doxa”
“è obbligatorio?”
“no”
“non ho tempo, mi spiace.”
“quando potrebbe?”. in quel mentre esce il mio vicino che fa il modellista per Costume National…
“ehi”
“ciao”
“siete da noi oggi?”
“ma CNC non è stata ieri?”
“sì, oggi sfila la seconda, e ci sono io!”
“oh, ci saremo di sicuro…”
“una sera vieni a cena da noi?”
“oh sì”
“scappo, ci vediamo, dai…”

mi rivolgo al signore appeso: “sa è le settimana della moda e sta settimana è un vero e proprio casino per noi. sono sveglia dalle 7 per sfangare roba in modo da portarmi avanti per oggi [*]”
“quindi niente eh…”
“eh”
“l’indagine è sul canone rai, la linea telefonica e l’uso di internet”
“…”
“niente eh…”
“devo scappare, scusi…”
vado a casa, saluto pier e prendo la bici. scendo. il signore è ancora lì.
“buona giornata e buon lavoro” gli dico “e poi, scusi, come avete avuto i miei dati?”
“le liste elettorali”
“ah bene, grazie”
arrivederci. canone rai, eh…
[*] – NdAuro: cosa peraltro vera.