Archivio per libro

un po’ pioniera, un po’ cojona

Posted in avec la jupe with tags , , on 28 aprile 2008 by Auro

è la quinta o la sesta volta che aggiungo un nuovo libro sulla mia shelf di anobii e il sito mi dice: “ellapeppa, nessuno aveva ancora inserito questo codice isbn!”.
e così mi torvo sempre in questo momento di egocentrismo cosmico per cui dico “figo! sono la prima… ho lo sguardo proiettato verso il futuro, leggo cose prima di tutti, cose che prima o poi diventeranno dei best sellers…”.
e poi mi trovo in un altro momento in cui mi dico: “ok, tesoro, hai comprato un libro che fa così schifo che non lo leggerà nessuno”.
quindi adesso fate il santo favore di andare in libreria e comprare sto libro, e poi lo registrate su anobii, così mi sento un po’ più pioniera che cojona. grazie.

metropolitana, interno

Posted in milano in soggettiva with tags , , , , , , , on 10 aprile 2008 by Auro

alle due del pomeriggio la metropolitana sa di sudore, sporcizia, giornali gratuiti sparsi sul pavimento e rientro da scuola.
se viaggi in bicicletta o in orari quasi di ufficio non lo potrai mai sapere, non potrai mai sentire quel misto di muschio, muffa, vomito e speranze.
non potrai mai rivivere i tuoi anni di libri negli zaini pesanti e di brufoli, che trasportavi in tutto il loro fiorire fino al liceo del tuo morosino per aspettarlo all’uscita della sesta ora.
non potrai mai incontrare un ragazzo che osservi in modo educato ma insistente perché sta leggendo il libro che tu hai appena regalato a una tua amica.
non potrai mai sentirti fuori posto abbastanza. anche se hai l’orlo che cade, i piedi bagnati e ieri sera non ti sei struccata. e non saprai più se hai preso il treno per abbiategrasso o quello per cologno nord.

poche certezze

Posted in avec la jupe, piccolo e grande schermo, scritti corsari with tags , , , , , , on 28 marzo 2008 by Auro

una delle poche certezze che ho è che questa è la migliore lettura che potessi affrontare in questo momento.
un’altra è che se si va a vedere persepolis, poi si esce con lo stomaco chiuso e chiami gli amici per sapere come stanno.

sempre sul più bello

Posted in scritti corsari with tags , , , , , on 18 febbraio 2008 by Auro

mi mancano venti pagine dell’ultimo della trilogia. è bellissimo. mi mancano venti pagine.
elena e alessio sono un’ottima compagnia con cui mi posso lamentare e loro accusano il colpo.
non che voglia andare via presto da casa loro, ma so che appena uscirò da casa loro potrò mangiarmi quelle venti pagine.
alla fine esco, corro per prendere il tram, salgo, apro la borsa: ho dimenticato il libro da loro.
mi mangio le unghie fino a casa, non solo per il nervoso.

sull’arrossire in metropolitana

Posted in lo sai tenere un segreto?, scritti corsari with tags , , , , on 1 febbraio 2008 by Auro

quando hai deciso che per un giorno non leggerai il catalogo ikea in metropolitana, ma un nuovo romanzo, dai un’occhiata al libro che peschi dalla to be read: potresti prendere un libro che dopo nemmeno 5 pagine scopri essere un libro erotico. ma proprio erotico. e lo sapevano tutti tranne te.

in giro per l’isoletta

Posted in scritti corsari with tags , , on 20 gennaio 2008 by Auro

sto leggendo da troppo tempo un libro di bryson.
vi propongo uno scambio: io vi regalo mille motivi per iniziare un libro di bryson e ne ho veramente a migliaia. voi in cambio mi insegnate a affrontare le ultime 70 pagine perché è sempre lì che mi incarto e mi fermo. in ogni suo libro che leggo.

non si parlerà d’altro

Posted in avec la jupe, scritti corsari with tags , , on 11 gennaio 2008 by Auro

sextrology.
ha un prezzo allucinante: grazie a dio ne abbiamo uno in consultazione in redazione perchè è in assoluto la droga più droga che io conosca.
dopo brez, ovvio.