Archivio per settimana della moda

brufolazzi, tapparella giù e poltiglia più ascella purificata

Posted in vista (l)ago with tags , , , , , , , , on 22 febbraio 2008 by Auro

sono andata all’ultima mia festa della fashion week. ok, quella di sabato scorso doveva essere l’ultima. ma poi c’è stata questa occasione e l’ho presa al volo.
cioè nulla di diverso dal solito. un po’ di foto, in un luogo buio, quindi un po’ di foto scure e mosse, alcool gratis, finger food, le solite cose. anche le solite facce, forse: vestiti che non hai visto mai, scarpe bellissime, molto senso di auto ironia.
io e maria siamo andate via presto, abbiamo fatto l’uscita vip, in mezzo a due ali di persone senza invito che aspettavano di entrare, mentre i bodyguard via auricolare si dicevano “su c’è troppa gente”.
ogni tanto vorrei proprio dire a chi pensa che il mondo dove lavoro sia tutto solo sesso droga e rock’n’roll, che le feste di questo mondo spesso (non sempre ma talvolta sì) sono esattamente come le feste delle medie: ma io mi scolpisco gli occhi coi pigmenti viola e ne faccio fanali.

Annunci

bocconi, forchette, cucchiai e babà (e non solo)

Posted in eat till you can, shoppingirl, vista (l)ago with tags , , , , on 17 febbraio 2008 by Auro

mi sono giocata il jolly settimanale della dieta ieri sera a una festa della Settimana della Moda: la microporzioni aiutano a mantenere un minimo di contegno fra lasagnette (ottime), polenta, frittata, mousse al cioccolato (così così) e babà, che ne mangi due e poi non guidi più.
nel frattempo ho visto gli uomini più belli della città (irrimediabilmente non etero) e le donne più spocchiose dell’hinterland.
antropologicamente è un’esperienza che aiuta. ad esempio a capire che se non hai un paio di leggings in lamé argento con inserti di paillettes dorate nell’armadio non puoi pretendere. nulla.

il tram, il bus, la vita

Posted in avec la jupe with tags , , , , , , , , on 15 febbraio 2008 by Auro

oggi un suv ha travolto un bus che ha sua volta ha travolto un tram. il tutto esattamente nel punto da dove brosio faceva le dirette di tangentopoli.
oggi andando in palestra ho incontrato un uomo che usciva dalla sede di una super banca con un mano due mazzi di rose. ho pensato che avere l’amante talvolta è un problema.
oggi ero pronta con un sms sul cellulare che non ho inviato e mi succede troppo spesso a volte. lo spedirò domani. prima di essere fraintesa.
oggi per la prima volta ho respirato un po’ e poi mi sono ricordata che sabato inizia la settimana della moda.

con la moda sempre in festa

Posted in vista (l)ago with tags , , on 6 febbraio 2008 by Auro

fra due settimane inizia la settimana della moda.
non so se mi spaventa di più l’idea di rifinire nel tourbillon (ma stavolta non cedo alcun photo pass nemmeno se mi pagano) o che siano passati cinque mesi da quella maledettissima sera di bustier nero e camicia bianca.

la frangetta dell’ultima settimana

Posted in jasant de moi with tags , , , , , on 28 settembre 2007 by Auro

merda. stronzo. la gregoracci. sfilate. moda. regalo. milano moda. moquette.
bagno. milano moda.
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
sciocco. le vie della moda.
blumarine. pine up. aperitivo con amici. tangenti.
enrico coveri.
auguri gigi.
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
non rinnovo l’abbonamento.
aggiorna la home.
non hai risposto alla mia mail. fottiti.
attenzione, concentrazione, ritmo, velocità.
un mojito.
due mojiti.
tre mojiti.
a casa mia non si fuma. non si fuma. non si fuma.
io non mi drogo. io non bevo.
tu sei un fottuto rotto in culo.
figo.
montagnetta. navigli, tram. tram. tram.
click. click. click. click. click. click. click. click. click. click. click. click. click. click. click.
carica, scarica.
aggiorna la home.
carica, scarica.
ho preso un virus.
carica, scarica. dormi da me? dormo da te?
non dormi da me. non dormo da te.
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
non vengo a milano. dove sei? non so.
carica, scarica.
miopia. fottiti.
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
una lingua diversa dal solito.
catwalk.
organza. blu. nero. vetro.
vetro.
ho preso un virus.
il latte è scaduto.
mandiamo al newsletter?
blacklist.
adsense.
rss troncati.
come sono i tuoi rss?
vetro.
orcocazzo, piove. piove. piove. piove.
aggiorna la home.
vetro.
aperitivo. ck. operator. operator. pass. invito. festa di nike. festa di pig.
rivista, pubblicità, tag. banner. banner. banner.
aggiorna la home.
traslochiamo. dove andate?
che cazzo vuoi da me?
da splinder.
post post post. aggiorna la home.
adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. adesso vomito. settimana prossima invece no.
il ragazzo deve crescere.
deve crescere.
deve crescere.
tag tag tag. aggiorna la home.
aggiorna.
aggiorna.
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
corri, corri. aggiorna la home. corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
corri, corri, fottiti, corri, corri, corri, corri, corri, fottiti, corri, corri, corri, corri.
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
corri, corri, corri, corri, corri, corri. aggiorna la home. corri, corri, corri, corri, corri,
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri, corri.
cristo.
cristo.
cristo.
hai il pass photo. passalo a lui. perché? perché sì.
hai il pass photo. lo prendo io. perché? perché sì.
stop.

uscendo di casa

Posted in candeggio, casa auro with tags , , , , , on 25 settembre 2007 by Auro

uscendo di casa per portare fuori isotta, incontro un signore attaccato al citofono del mio palazzo. piscio il cane e torno.
il signore è ancora appeso al citofono.
“ha bisogno?”
“sto cercando Aurora G****”
“sono io”
“sono della Doxa”
“è obbligatorio?”
“no”
“non ho tempo, mi spiace.”
“quando potrebbe?”. in quel mentre esce il mio vicino che fa il modellista per Costume National…
“ehi”
“ciao”
“siete da noi oggi?”
“ma CNC non è stata ieri?”
“sì, oggi sfila la seconda, e ci sono io!”
“oh, ci saremo di sicuro…”
“una sera vieni a cena da noi?”
“oh sì”
“scappo, ci vediamo, dai…”

mi rivolgo al signore appeso: “sa è le settimana della moda e sta settimana è un vero e proprio casino per noi. sono sveglia dalle 7 per sfangare roba in modo da portarmi avanti per oggi [*]”
“quindi niente eh…”
“eh”
“l’indagine è sul canone rai, la linea telefonica e l’uso di internet”
“…”
“niente eh…”
“devo scappare, scusi…”
vado a casa, saluto pier e prendo la bici. scendo. il signore è ancora lì.
“buona giornata e buon lavoro” gli dico “e poi, scusi, come avete avuto i miei dati?”
“le liste elettorali”
“ah bene, grazie”
arrivederci. canone rai, eh…
[*] – NdAuro: cosa peraltro vera.

mix and match

Posted in arcani maggiori, avec la jupe with tags , , , , , , , , on 24 settembre 2007 by Auro

ieri matrimonio. oggi inizia la vera settimana della moda.
sta settimana sarà rutilante di cose e facce.
da venerdì o sabato al massimo sarò diversa. sarò come volevo essere 15 anni fa.
stanotte ho sognato carlotta, ho sognato che ricominciavo a fumare e che litigavo con gemma.
stamattina quando mi sono svegliata c’era un uomo nel mio bagno.
il grigio topo – datemi retta – è molto facile da abbinare. altro che il nero. altro che il bianco.
voglio disperatamente voglio addormentarmi dicendoti buonanotte e poi mettendo la tua mano sulla mia pancia, larga, gonfia e sfatta. e ritrovarla lì la mattina, dicendoti “buongiorno”.